La sorella di Meghan vuole denunciarla per diffamazione: cosa ha fatto stavolta la moglie di Harry?

0
233
meghan markle sorella samantha

Samantha Markle starebbe preparando un’azione legale contro la sorella Meghan.

La sorella della Duchessa del Sussex vorrebbe fare causa a Meghan per “diffamazione, calunnia e calunnia” e “violazione della privacy”.

“Sto parlando con un avvocato in Inghilterra e con un altro legale negli Stati Uniti perché ci sono diversi aspetti legali e una serie di questioni”, ha detto Samantha al Sunday People.

Tutta colpa di quanto emerso nella biografia “Harry e Meghan. Libertà”, dove sono comparsi alcuni particolari sulla vita privata della famiglia Markle che la sorella di Meghan ritiene profondamente errati.

LEGGI ANCHE => L’esperto reale sulle scelte di Harry e Meghan: “Hanno fatto un favore a Carlo e William”. Ecco perché

Negli ultimi giorni sono comparse delle email che hanno contraddetto quanto affermato in precedenza dalla moglie del principe Harry, che aveva assicurato di non aver collaborato con i coautori della biografia, Omid Scobie e Carolyn Durand.

Al contrario, i messaggi rivelati dall’ex segretario alle comunicazioni di Meghan, Jason Knauf, confermano che è stata proprio la Duchessa del Sussex ad inviare dettagli su Samantha e su suo fratello Thomas Jr, chiedendogli di passarli ai due autori.

In particolare, Meghan (parlando in terza persona, ndr) rivelava che sua sorella e suo fratello avevano “abbandonato il liceo” e che lei “non aveva mai avuto una relazione con nessuno dei due”.

“Non ho mai perso la custodia di nessun bambino”

“Dopo che Meghan è uscita con Harry, Samantha ha cambiato il suo nome in Markle e ha iniziato una carriera creando storie da vendere alla stampa – avrebbe detto Meghan agli autori – Aveva perso la custodia di tutti e tre i suoi figli, avuti da padri diversi”.

Dichiarazioni che hanno mandato su tutte le furie Samantha, che non ha più parlato con sua sorella da quando si è fidanzata con il principe Harry.

LEGGI ANCHE => “È il mio sangue”: dopo le cattiverie, tenerissime parole per Meghan Markle

“Sto cercando di fare causa per diffamazione negli Stati Uniti. Nel Regno Unito, sto valutando una violazione della privacy e un’altra violazione della legge sulla privacy dei dati”, le parole di Samantha riportate anche dal Mirror.

Samantha, che ha la sclerosi multipla ed è costretta sulla sedia a rotelle, precisa di non aver mai perso la custodia di nessun bambino. “Ha detto che ho cambiato il mio nome quando ha incontrato Harry, ma ho condiviso i miei documenti per il cambio di nome molto prima di quel periodo”, ha poi aggiunto la sorella di Meghan, che ha sottolineato di avere una “vita familiare normale”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here