Muore a 78 anni Art LaFleur: l’attore di Hollywood ha fatto divertire in molti film

0
168
art lafleur

Art LaFleur, noto attore di Hollywood, è morto all’età di 78 anni.

La star, famosa per essere apparsa in una serie di film e programmi TV dal grande seguito, era affetta da “parkinsonismo atipico”, un gruppo di malattie neurodegenerative che presentano alcuni tratti del morbo.

La notizia del decesso, avvenuta giovedì 18 novembre, è stata confermata da sua moglie Shelley. LaFleur ha lottato con la malattia per oltre un decennio.

LEGGI ANCHE => Trovato senza vita Michael Kenneth Williams: l’attore di The Wire aveva 54 anni. Come è morto?

La signora Shelley ha definito suo marito “l’amore della sua vita” e lo ha salutato come un “uomo generoso e altruista” in un post su Facebook davvero molto toccante. La coppia è stata insieme per 43 anni e ha avuto anche una figlia, Glenda.

“Dopo una battaglia di 10 anni con il Parkinson Atipico, Art LaFleur, l’amore della mia vita è morto – fa sapere la moglie dell’artista – Ha fatto ridere così tante persone impersonando Babe Ruth nel film I Ragazzi Vincenti, ma anche la Fatina dei Denti in Che fine ha fatto Santa Clause e Chick Gandil in L’uomo dei sogni”.

“Era così generoso e altruista”: il toccante ricordo della moglie

“Era un uomo generoso e altruista, non solo nella professione ma anche con la sua famiglia e i suoi amici. In ogni luogo o set, il cast e la troupe si presentavano e riferivano a Molly, Joe, e me il modo in cui Art parlava di noi, esprimendo sempre tanto orgoglio e amore”, ha poi aggiunto Shelley.

LEGGI ANCHE => Morto l’attore Daniel Mickelson, aveva 23 anni: la conferma della sorella e il dolore degli amici

“Sono stata molto fortunata ad aver avuto una relazione di 43 anni con un uomo che mi amava e chi ho adorato. Art significava il mondo per noi”, ha concluso la moglie dell’attore.

Sotto il post sono comparsi tantissimi commenti da parte di familiari, amici e fan di Art LaFleur. “Mi dispiace tanto, l’ho amato così tanto, per molti anni – si legge in uno di questi – Così gentile, pieno di vita e talento. Ci mancherà”.

Art LaFleur è comparso anche in altre importanti pellicole come Cobra (1986), Un eroe piccolo piccolo (1993), Le Riserve (2000) e Hostage (2005).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here