La nuova offerta di lavoro della Regina: i requisiti e lo stipendio (tutt’altro che sostanzioso)

0
324

Un’altra offerta di lavoro proposta dalla regina Elisabetta II potrebbe far discutere, come già avvenuto con le precedenti.

La sovrana, infatti, è alla ricerca di un tecnico esperto nella digitalizzazione, che lavorerà nel Castello di Windsor e avrà a che fare con gli archivi della Famiglia Reale.

Il lavoro dovrebbe cominciare nel mese di febbraio 2022: chi otterrà il lavoro avrà un contratto di lavoro di 37,5 ore settimanali e 33 giorni di ferie, compresi i giorni festivi, oltre a un regime pensionistico contributivo.

LEGGI ANCHE => “La famiglia reale è fuori dal mondo”: è polemica per un’offerta di lavoro

Lo stipendio garantito per questa mansione è di 24.000 sterline all’anno (poco più di 28.000 euro annui) e comporterà la produzione di “immagini di alta qualità di articoli al dettaglio, prima del loro trasferimento in un magazzino permanente”.

“Unendoti al nostro team di esperti – si legge nell’annuncio – la tua sfida sarà quella di digitalizzare il materiale detenuto dai Royal Archives e dalla Royal Collection, producendo contenuti di valore per l’accesso pubblico di alto profilo. Analizzerai ogni immagine digitale per verificarne la qualità e la conformità dei metadati, eseguendo controlli vitali di garanzia della qualità”.

Le precedenti offerte di lavoro della Regina che hanno fatto discutere 

Chiunque voglia il lavoro deve essere pronto “a lavorare sodo”, con il sito web della Royal Household che definisce il ruolo “stimolante”.

Il candidato ideale per il ruolo dovrebbe avere esperienza nell’acquisizione e produzione di immagini digitali di alta qualità, una precedente esperienza nel ruolo di archivista, un “occhio meticoloso per i dettagli” e “buone capacità organizzative e di pianificazione”. La scadenza per presentare domanda per il lavoro è il 7 gennaio 2022.

LEGGI ANCHE => La Regina cerca una persona per le pulizie: anche stavolta il salario fa discutere

Come accennato, negli ultimi mesi le offerte di lavoro di Buckingham Palace hanno scatenato non poche polemiche, specialmente per lo stipendio stabilito per le varie mansioni, ritenuto non congruo.

L’offerta di lavoro riguardante una cameriera prevedeva un contratto a tempo indeterminato a 14.400 sterline annue, pari a circa 17.400 euro all’anno, oltre alla possibilità di alloggio.

Un’altra offerta che riguardava sempre addetti alle pulizie proponeva come paga oraria la modesta cifra di 10,86 sterline (12,87 euro).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here