Pc, tutte le esclusive per mouse e tastiera attese nel 2022

0
294

Il mondo dei Pc continua ad avere un mercato videoludico a sé stante nonostante le console siano sempre più vicine: ecco le esclusive 2022.

Sin dagli anni ’80 il mondo dei videogamer si è diviso tra utenti console (all’epoca Nintendo e Sega) e utenti pc (all’epoca Commodore 64). L’arrivo dei personal computer con sistema Windows ha cambiato il mondo del videogioco e scavato una distanza abissale per tipologia di videogame e per capacità prestazionale con quello delle console. Nelle ultime generazioni, vista anche la crescente importanza del mondo console, le differenze tra un mondo e l’altro si sono assottigliate.

In realtà anche la così detta “Console War” è ormai definitivamente archiviata, visto che Xbox ha deciso di condividere l’intero catalogo delle proprie esclusive con il mondo Pc, e Sony ha allargato il proprio servizio On Demand (il Playstation Now) e buona parte delle sue esclusive agli utenti Pc. Si può dire insomma che le console non fanno più concorrenza al Pc, un mondo comunque sempre a sé stante, ma ne fanno sempre più parte, ad eccezione ovviamente di Nintendo, rimasta ancorata ad un tipo di business più tradizionale.

Sebbene, dunque, gli utenti Personal Computer ormai possano godere anche delle esperienze console e di quei generi che un tempo ne diversificavano l’offerta (e viceversa), ci sono dei titoli che nascono per essere giocati con mouse e tastiera e che rimarranno sempre ad appannaggio esclusivo di chi preferisce la scrivania ad un comodo divano per il proprio passatempo preferito.

Leggi anche ->Switch, tutte le esclusive che usciranno nel 2022 della ibrida Nintendo

Tutte le esclusive Pc del 2022

Prima di cominciare con la carrellata di titoli in esclusiva, bisogna precisare che il mondo Pc gode di una caratteristica che solo in parte è stata allargata alle console. Ogni anno, infatti, oltre ai titoli annunciati ed in arrivo in versione definitiva, vengono presentati progetti in via di sviluppo che catturano la community e diventano veri e propri best seller. Alcuni casi noti sono stati negli anni PUBG, Escape from Tarkov e Valheim, ma la lista potrebbe essere lunghissima.

Leggi anche ->Playstation 5, tutte le esclusive previste per il 2022

Total War: Warhammer III

Il titolo conclusivo della trilogia dedicata al mondo di Warhammer approderà su Pc e Xbox Game Pass (solo su Pc) il prossimo 17 febbraio. Gioco strategico basato sulle meccaniche che hanno reso grandi i Total War, la saga dedicata a Warhammer ha aggiunto attacchi magici, creature fantastiche e abilità sovrannaturali ad un comparto gameplay tra i più rifiniti del genere. Se vi si aggiunge anche la lore del mondo fantasy si capisce il perché del successo della saga.

Lost Ark

Dopo il successo ottenuto con New World, Amazon ci riprova ed il prossimo 18 febbraio lancia un altro MMO il cui potenziale stuzzica i palati dei videogamer. Lost Ark era previsto per il 2021, ma il team di sviluppo si è preso ulteriore tempo per rifinire l’avventura e consegnare agli utenti un gioco pronto a intrappolarli per ore. Oltre che su Amazon, il titolo verrà rilasciato come free-to-play su Steam.

Sons of the Forest

Seguito dell’acclamato survival horror in prima persona The Forest, questa seconda avventura nella foresta riprende tutti gli elementi del primo capitolo aggiungendo alle fasi di sparatoria intensa e di raccolta loot anche una struttura narrativa ramificata ed un sistema di missioni da portare a termine. Sons of the Forest è atteso per il prossimo 20 maggio 2022.

Baldur’s Gate III

Dopo anni di silenzio, uno dei GDR più iconici della storia del videogame è tornato lo scorso ottobre in versione early access. Il gioco di ruolo isometrico dedicato al mondo di Dungeon and Dragon si è presentato con una veste grafica ed un sistema di gioco rinnovati e promette di essere uno dei migliori giochi del prossimo anno. Quando uscirà? Larian Studio non ha ancora fissato una data, ma ha confermato il 2022 come anno di uscita.

Syberia: The World Before

Annunciato alla Gamescom 2019, il quarto capitolo dell’avventura grafica che ha fatto storia è ormai prossimo alla release. Attualmente non esiste una data di lancio fissata, ma il 2022 dovrebbe essere l’anno giusto per rimmergersi nelle atmosfere di questo videogioco cult. Aggiungendosi ad una trilogia, The World Before si presenta come un prequel del primo Syberia, ambientato in periodi storici differenti e con due differenti protagoniste.

Leggi anche ->Xbox Series X, tutte le esclusive in uscita nel 2022 per l’ecosistema Microsoft

Di seguito vi riportiamo quei titoli annunciati, per i quali però non vi è certezza che vi sia una release entro il 2022. Oltre all’attesissimo Diablo 4, la cui uscita è avvolta nel mistero, e al terzo capitolo della saga Vampire The Masquerade – Bloodlines 2, che difficilmente si vedrà in versione completa entro la fine del prossimo anno, ci sono alcuni titoli interessanti da menzionare.

Da tenere assolutamente d’occhio sono i due strategici Dune: Spice Wars e Starship Troopers – Terran Command. Gli amanti dei giochi di ruolo devono invece prestare attenzione allo sviluppo di Waylands, titolo che si ispira a Baldur’s Gate e Dragon’s Age: Origins e che potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa. Molto interessante è sembrato anche Nightingale, gioco di sopravvivenza a mondo condiviso che è stato presentato all’ultima cerimonia dei The Game Awards e la cui release potrebbe essere parecchio lontana nel tempo.

Gli ultimi due titoli attesi dai gamer sono il terzo capitolo di Company of Heroes, strategico ambientato nella Seconda guerra mondiale che promette un sistema di gioco innovativo grazie ad un’intelligenza artificiale in grado di adattarsi alle offensive subite. Infine The Sandbox, un videogame che permetterà agli utenti di sbizzarrirsi in creazioni e mondi di gioco tutti differenti l’uno dall’altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here