Harry non chiama sua cognata “Kate”: che nomignolo usa il principe per la Duchessa?

0
390

Non è affatto raro che tra i membri di una famiglia ci si chiami reciprocamente con soprannomi dolci e diminutivi affettuosi. 

Accade lo stesso anche nella Famiglia Reale, dove ad esempio il principe William è abituato a chiamare sua nonna, la regina Elisabetta II, con il nomignolo “Gary”: come ricorda il Mirror, si tratta di una storpiatura di “Granny” (“Nonna”), un termine che William non riusciva a pronunciare in tenera età.

LEGGI ANCHE => Royal Family, la particolare abitudine di Harry: la rivelazione del cuoco reale

Ma anche il principe Filippo si rivolgeva spesso a Sua Maestà con dei simpatici soprannomi, come ad esempio “Cabbage” e “Sausage” (“Cavolo” e “Salsiccia”). Allo stesso modo, il principe Carlo aveva soprannominato Meghan Markle “tungsteno”, perché, proprio come il noto metallo, la considerava “dura e inflessibile”.

E per quanto riguarda Kate Middleton? Anche la duchessa di Cambridge ha una serie di soprannomi, anche se uno somiglia molto al suo vero nome.

Stando a quanto riportato da OK! Magazine, Harry non chiama la duchessa di Cambridge “Kate”, ma si riferisce a sua cognata chiamandola “Cath”. 

Tutti i soprannomi di Kate: da “bambolina” a “Squeak”

La duchessa, 40 anni, è ormai da anni conosciuta in tutto il mondo come Kate, ma in realtà ha cominciato ad usare questo soprannome solo all’università: in precedenza, infatti, preferiva il suo nome completo, Catherine.

LEGGI ANCHE => Il ritorno di Harry e Meghan: l’incredibile ipotesi mentre i due cercano casa

Tuttavia, Kate ha spiegato più volte di non dare troppa importanza al modo in cui le persone scelgono di chiamarla. Oltre a Catherine, Kate e Cath, la duchessa viene spesso chiamata anche “bambolina” e “cara” da suo marito, “mamma” dai suoi figli.

Nel periodo scolastico veniva chiamata anche “Squeak”, dato che lei e sua sorella Pippa possedevano dei porcellini d’india di nome Pip e Squeak. Infine, pare che i suoi amici del Marlborough College l’abbiano chiamata per un periodo la “Principessa in attesa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here