Previsioni Meteo San Valentino: che tempo dobbiamo aspettarci?

0
258

Le belle giornate di sole e le temperature sopra i 10 gradi di quest’ultimo periodo hanno fatto presupporre a molti che l’inverno ormai non abbia più molto da dire. 

Non è affatto così, dato che le previsioni del tempo indicano un cambiamento già a partire dai prossimi giorni. Coloro che hanno intenzione di festeggiare San Valentino devono infatti sapere che molto probabilmente la festa degli innamorati sarà caratterizzata da freddo e neve, specialmente nelle regioni settentrionali.

pioggia san valentino

LEGGI ANCHE => Meteo, tutti gli aggiornamenti: weekend soleggiato in tutta Italia, ma da lunedì…

Come riporta anche il quotidiano Leggo, la perturbazione atlantica dovrebbe farsi sentire con forza proprio nella giornata di lunedì 14 febbraio, con basse temperature e neve fino a bassa quota (compresa la Pianura Padana).

Le correnti fredde di matrice artica prenderanno il posto della cellula di alta pressione che abbiamo apprezzato in questi giorni. Stando a quanto riferito da 3BMeteo, questa perturbazione colpirà principalmente la Francia e la Germania, ma anche l’Italia sarà parzialmente interessata da questo fronte di aria fredda.

Le temperature si abbasseranno anche al Sud 

I primi segnali per le regioni del Nord sono arrivati già oggi, con le prime nuvole che hanno fatto capolino sulla Liguria. Da domani, anche il resto dell’Italia settentrionale e parte di quella centrale dovrà fare i conti con un peggioramento delle condizioni meteo, che si farà notare soprattutto nel fine settimana. Domenica assisteremo a qualche isolata pioggia in bassa Toscana, Lazio, Umbria e interno Adriatico.

LEGGI ANCHE => Ritorna la neve sulle Alpi, ma non basta: ecco cosa ci riserva il meteo dei prossimi giorni

Le temperature torneranno a scendere, specialmente in montagna: sopra i 1000 metri si rivedranno gli zeri termici. Anche nelle regioni meridionali si noterà un calo delle temperature.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here