Politica e disuguaglianze, che attacco di Albano al Nord Italia!

0
797
albano-carrisi-politica

Il cantante di Cellino San Marco, in un’intervista per ‘La Verità’, dice la sua sulla politica e il rapporto fra il Nord e il Sud Italia, svestendo i panni dell’artista per indossare quelli da cittadino e imprenditore

Sempre presente nelle pagine e nelle rubriche di gossip dei giornali, Albano è quel tipico personaggio del mondo dello spettacolo che non smette di attirare tanto le attenzioni quanto l’affetto di una folta schiera di fan che con la sua musica sono cresciuti.

LEGGI ANCHE => Albano contro Fedez: “Sono sconcertato”. E poi la rivelazione del desiderio su Romina e Loredana…

Proprio recentemente era stato al centro di alcuni gossip riguardanti l’ipotesi di una crisi di coppia fra lui e la moglie Loredana Lecciso, crisi che, a quanto pare, sarebbe riconducibile alla presenza ingombrante di Romina nella sua vita, notizia poi smentita dallo stesso Albano.

LEGGI ANCHE => Loredana Lecciso molla Albano? La ragione è quella che immaginate

Ma Albano Carrisi non è solo questo, e spesso, in qualità di imprenditore e personaggio pubblico qual è, si è espresso su temi caldi della politica, come ad esempio le sue posizioni dubbiose circa i vaccini.

LEGGI ANCHE => “Non c’è da fidarsi”: Al Bano no vax?

In un’intervista rilasciata per ‘La Verità’, il noto cantante di Cellino San Marco è andato oltre, e, incalzato dalle domande della giornalista, ha detto la sua su alcuni esponenti politici sia nostrani che internazionali, oltre che sul rapporto fra il Nord e il Sud Italia, esprimendo un forte risentimento per l’impossibilità dei giovani di poter fare carriera in regioni come la Puglia, ritrovandosi “costretti a scappare per realizzarsi”. 

LEGGI ANCHE => Sanremo 2021, Albano non l’ha presa bene. E su sua figlia Jasmine: “Ora tocca a me soffrire”

Albano in prima linea contro la crisi del mezzogiorno

Va riconosciuto che Albano, da sempre, si è attivato in prima persona su temi importanti, come d’altronde ha fatto l’altro giorno scendendo in piazza a Napoli con 500 sindaci per richiedere che vengano stanziate maggiori risorse per il Mezzogiorno attraverso una più equa ripartizione dei fondi NextGeneration.

E’ lo stesso Albano a chiarire quale sia, ai suoi occhi, l’ingiustizia nel trattamento disparitario fra il Nord e il Sud Italia: “Al Sud doveva arrivare il 70% del denaro dell’ Unione Europea, ma siamo già al 40%, che a questo punto mi chiedo se arriverà davvero”, per poi aggiungere “dall’ Unità d’ Italia in poi, il Nord ha strappato quel che ha potuto da qui per pagare i suoi debiti”, e questo ha comportato, secondo il cantante, una fuga in massa dei giovani fuori dalle regioni del sud per potersi realizzare.

Il cantante ha poi parlato di “uno schiaffo in faccia quotidiano” al sud: “I treni vanno alla stessa velocità che nel ’61. Quelli rapidi arrivano al massimo a Napoli. Perché questa differenza?”

LEGGI ANCHE => Romina Power si concede un meraviglioso regalo e lo condivide con i fan

“A destra salvo Berlusconi a sinistra Nichi Vendola”

Augurandosi che la politica consenta a Mara Carfagna di fare in fondo i passi per realizzare dei progetti che lui stesso condivide, Albano ha espresso il suo parere su quali personaggi del mondo della politica salverebbe.

A destra, a detta del cantante pugliese, si salva Berlusconi: “Berlusconi è un ottimo politico, ma poi non gli hanno permesso di lavorare fino in fondo”, mentre a sinistra Nichi Vendola: “Nichi Vendola, straordinario. Ha portato il grande cinema in Puglia e l’ ha promossa come ho sempre fatto anche io”. 

E Putin?

A livello internazionale, invece, Vladimir Putin sembrerebbe il politico verso il quale nutre maggiore stima, e non è un caso che si siano anche incontrati assieme a Salvini: Mi ispira tanta, ma tanta fiducia. E non mi sbaglio. Ha dimostrato di non essere il nemico di nessuno”.

LEGGI ANCHE => Al Bano non si fida di AstraZeneca: “Voglio vaccinarmi con Sputnik”

E se i suoi programmi per il futuro sono quelli di organizzare una festa grandiosa quando terminerà la pandemia da Covid, nel frattempo Albano vestirà sia i panni di cantante che quelli di contadino: “Quando sono a casa faccio il contadino e metto in vacanza l’ artista, e viceversa. Il mio lavoro è una vacanza, dove altro dovrei andare?”.

LEGGI ANCHE => “Non farò mai un duetto con lui”: per Al Bano una inattesa “bocciatura”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here