Britney torna libera: cosa cambia e cosa potrà fare la pop star dopo la tutela

0
75
Britney Spears

Dopo 13 anni il tribunale di Los Angeles ha scritto la parola fine alla tutela legale del padre di Britney Spears sulla pop star. Cosa cambia da ora e quale il futuro per l’icona del pop

Con una sentenza del tribunale di Los Angeles finisce l’incubo di Britney Spears, che per 13 lunghi anni è stata soggetta alla tutela legale del padre che aveva potestà decisionale su ogni singolo aspetto della vita della pop star.

La cantante, infatti, non solo non poteva gestire autonomamente il proprio patrimonio, che secondo alcune testate giornalistiche americane ammonta a 60 milioni di dollari, ma ha avuto la possibilità di porre il veto su ogni tipo di scelta privata dell’artista, come il fatto di essere obbligata a mantenere la spirale per il controllo delle gravidanze impedendole di avere altri figli.

LEGGI ANCHE => Nuda su Instagram per festeggiare: ma è la vittoria definitiva?

Un risultato, questo, che arriva dopo anni di tira e molla fra Britney Spears e il padre, Jamie Spears, e dopo mesi di dibattimenti pubblici che hanno visto centinaia di associazioni e migliaia di fan che si sono attivati per la “liberazione” della pop star.

LEGGI ANCHE => Cosa sta succedendo (e cosa succederà) a Britney Spears: facciamo chiarezza

Il legale della cantante, Mathew Rosengart, si è detto entusiasta del risultato raggiunto dopo tanto patire. “Ciò che attende Britney, e questa è la prima volta che possiamo dire che in un decennio, dipende solo da una persona: Britney” ha esultato l’avvocato.

Quest’ultimo ha poi voluto specificare il fatto che nel suo nuovo percorso di vita la pop star non si ritroverà da sola ad affrontare il tutto, ma che avrà attorno a sé una “rete di sicurezza” che possa garantire sia il suo benessere psicofisico che quello finanziario.

LEGGI ANCHE => “Porterà via i miei figli”: Britney Spears, le minacce del padre e la commozione per il loro compleanno

Ma cosa cambia, effettivamente, da oggi in poi? Cosa potrà fare Britney rispetto a prima? Ecco quali le libertà che ha riconquistato e il futuro che la attende.

Controllo totale delle proprie finanze

Dopo quasi un quindicennio durante il quale non poteva gestire né possedere la sua carta di credito, Britney potrà finalmente tornare a gestire in modo autonomo le proprie finanze.

In questo percorso, però, come si diceva, la cantante non sarà da sola. In questa “rete di sicurezza” predisposta per lei, ha avuto la possibilità di scegliere autonomamente un tutor finanziario in sostituzione del padre, il suo commercialista, che aiuterà la donna a gestire il suo ingente patrimonio in modo del tutto autonomo.

LEGGI ANCHE => Britney Spears sorprende ancora con un addio inaspettato: perché lo ha fatto?

Fino ad ora Jamie Spears ha esercitato un controllo totale soprattutto sulla sua situazione economica, arrivando persino a gestire affari a nome della figlia senza il suo consenso, come riportato dal Mirror.

Dal 2008 il padre si è pagato uno stipendio mensile di circa 16mila dollari mensili, e si dice che abbia intascato personalmente più di 5 milioni di dollari nei 13 anni in cui ha avuto il controllo della fortuna di sua figlia.

Avere altri figli

Britney, attualmente madre di due figli, Sean Preston, 16 anni, e Jayden James, 15, avuti con l’ex marito Kevin Federline, ha sempre manifestato il desiderio di diventare nuovamente madre.

Sotto la tutela del padre la cantante è stata obbligata ad indossare la spirale, un metodo contraccettivo finalizzato a controllare le nascite, contro la sua volontà. 

Che il futuro riservi per lei e il suo compagno Sam Asghari delle belle novità? Staremo a vedere, quel che è certo è che potrà decidere autonomamente delle sue eventuali gravidanze.

Tornare in tour e incidere nuovi album

Per la gioia della sua foltissima schiera di fan, Britney potrà finalmente tornare a fare quello per cui è nata: fare musica. 

La cantante ha espresso il desiderio di poter tornare in tour anche se non è la sua assoluta priorità, come riportato dal giornale Page Six.

LEGGI ANCHE => Britney Spears, un topless per la sua libertà. Ed incassa il sostegno di una celebrity

La sua intenzione non è dunque mai stata quella di abbandonare definitivamente la sua carriera, ma una pausa è stata a dir poco forzata.

La gioia di Britney e dei suoi fan: “Il giorno più bello della mia vita”

La riacquistata libertà è stata una gioia non solo per la diretta interessata, ma anche per i suoi appassionatissimi fan che, in centinaia, si sono riversati fuori dal tribunale con cartelli e striscioni per esultare la conquista della propria paladina. 

“Penso che piangerò per il resto della giornata!!!! È il giorno più bello della mia vita… lodate il Signore”, ha scritto la pop star sulla sua pagina Instagram, ringraziando i fan per il loro enorme supporto.

“Non possiamo crederci, è quello che ha sempre voluto. Ora può elevarsi più in alto della fenice, può fare qualsiasi cosa”, ha esultato una fan fuori dal tribunale.

LEGGI ANCHE => Britney Spears, novità dagli States: arriva un importante sostegno giuridico

Una gioia condivisa, sia in presenza che sui social, a testimonianza che il lascito artistico della cantante e la sua figura sia rimasta indelebile negli anni.

E finalmente, qualora lo ritenga opportuno, Britney potrà ritornare a fare ciò che i suoi fan attendono da anni: incidere un nuovo album o, semplicemente, ritornare a fare un tour in giro per il mondo con tutte le dovute accortezze per la sua saluta psicofisica.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here