Si va avanti col salva-banche, il Parlamento approva l’aumento di 20 miliardi di debito

By | 21/12/2016
(Visite Totali 4 ---- Visite Oggi 1 )

Il debito pubblico italiano potrebbe presto avere 20 miliardi di euro in più sul groppone: è questo il risultato delle votazioni in Senato e Parlamento sulla relazione del Governo, presentata dal Ministro Padoan, che punta a salvaguardare alcune banche nostrane.

221 voti favorevoli in Senato, 389 in Parlamento: anche in questo caso il governo ha potuto contare sull’appoggio di Forza Italia e di ALA, il gruppo parlamentare che fa capo a Denis Verdini. Il decreto legge verrà applicato nel caso in cui si dovesse rendere necessario “un adeguato livello di liquidità al sistema bancario”.

Insomma, un vero e proprio salva-banche, volto soprattutto a coprire le spalle a Montepaschi Siena ma non solo: le altre banche che potrebbero usufruire del paracadute sono Popolare Vicenza, Veneto Banca, Carige, Banca Marche, Banca Etruria, CariChieti e CariFerrara.