Salvini-Isoardi hot al mare, ma il matrimonio può attendere

By | 27/04/2017
(Visite Totali 32 ---- Visite Oggi 1 )

Eterni fidanzati costretti a concentrare il loro amore nei ritagli di tempo, dando la priorità agli impegni delle rispettive vite e lavori. Una storia sospesa tra la conquistata ufficialità mediatica e, insieme, la mancanza di continuità reclamata dal cuore. Matteo Salvini ed Elisa Isoardi si amano come due adolescenti, ma sembrano non riuscire a portare a compimento il loro tanto agognato progetto: condividere il quotidiano, formare una famiglia, avere un percorso di vita comune.

Nelle foto appaiono sempre felici, in armonia, innamoratissimi e pieni di gioia di vivere. Ma qualcosa sembra mancare, sembra non quadrare. La bella Elisa solo qualche mese fa dichiarava ad Oggi: «Le nozze con Matteo arriveranno quando sarà il momento giusto. Mi sposerei se dovessimo aspettare un figlio. Ecco »il momento giusto potrebbe essere l’attesa di un erede… Ho 34 anni e la voglia di un figlio è quanto di più naturale esista. Io ho sempre dato la priorità al mio lavoro, alla mia carriera. Ma quando trovi la persona giusta la tua vita si colora di altre emozioni e di altre aspettative. E la costruzione di una famiglia è di solito il progetto per eccellenza delle coppie innamorate».

Progetto che forse dovrà ancora attendere a lungo, visto che i soliti ben informati sostengono che il giorno del «sì» tra la bella conduttrice e il politico padano si sta sempre più allontanando. Anzi, che addirittura non sia proprio più in “calendario”.

DOLCI PASSEGGIATE IN RIVA AL MARE Come mai? Cosa è davvero cambiato nel loro rapporto? Matteo ed Elisa giurano di amarsi alla follia ma il loro ruolo pubblico sembra avere in questo momento la priorità assoluta sulla loro vita di coppia. La Isoardi sta conducendo infatti con successo una trasmissione quotidiana su Rai 1, Tempo & Denaro, che la assorbe totalmente. Programma che riprenderà il prossimo anno, pare in una versione allungata. Salvini, dal canto suo, è sempre più impegnato a conquistare i cuori di nuovi potenziali elettori da Nord a Sud e a costruire un nuovo polo politico alternativo alle sinistre e all’avanzare della corazzata grillina. Tra i suoi impegni in Europa e quelli nella Penisola sembra che il leader leghista non abbia più spazio nemmeno per se stesso!

Elisa dunque deve accontentarsi solo delle briciole di tempo che le concede il suo amore. E in molti, in quest’ultimo periodo, la vedrebbero sempre più triste e demotivata. Sfumate le nozze, la Isoardi può godersi il suo Matteo solo a sprazzi, proprio come nel fine settimana pasquale appena passato. La coppia si è infatti potuta concedere solo due giorni a Milano Marittima, ospite dei loro amici proprietari del Papeete, un noto locale della Riviera Romagnola.

Lunghe passeggiate sulla spiaggia, grandi mangiate di pesce e liberatorie corse in bicicletta hanno scandito le poche ore della loro vacanza. Una vacanza vissuta nel rispetto della vita sana, equilibrata e in simbiosi con la natura. Salvini raggiunto da Oggi dice: «Non parlo di me ed Elisa. La mia vita privata non amo esporla. Quello che posso dirle è che in questi due giorni ci siamo solo riposati e ricaricati». Elisa sembra essere, invece, costretta a un riserbo forzato. Ci fa sapere che in questo momento la priorità è l’attività politica di Matteo e che a Milano Marittima ha potuto toccare con mano l’amore delle nuove generazioni per il suo fidanzato. Si dice orgogliosa di Matteo ma al contempo anche un po’ imbarazzata per lo slittamento (o la sospensione?) delle nozze. Ma chi conosce Elisa sa che per lei la mancata ufficializzazione del legame con Salvini non costituisce un vero problema: insomma il pezzo di carta per la conduttrice può anche attendere!

Ciò che, però, reclamerebbe, è una vita di coppia più regolare, a tratti più ordinaria. Persone dell’entourage di Elisa dicono che sarebbe disposta anche a trasferirsi a Milano per essere più vicina al suo compagno. Ma la bloccherebbe il lavoro che tanto ama, unito anche una sorta di fatalismo. Sembra infatti che lady Salvini ripeta come un mantra a se stessa e alle persone che ama: «Se il rapporto tra me e Matteo dura da tanto tempo ed è così solido dipende forse dal fatto che ci vediamo poco. La forza del nostro amore è nel non annoiarci. Nel non essere assorbiti e fagocitati dalle beghe del quotidiano. Nell’essere capaci di viverci due giorni al massimo e senza risparmiarci nulla». Che sia un modo per giustificare una mancanza o un reale convincimento ce lo saprà dire solo il tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *