Meningite a Salerno: un bimbo piccolo ricoverato con febbre alta

By | 26/03/2017
(Visite Totali 10 ---- Visite Oggi 1 )

Ennesimo caso di meningite nel salernitano. A renderlo noto, l’ufficio stampa dell’ospedale di Salerno Confermata dallo specialista la sospetta meningite, il bambino è stato trasferito al reparto Malattie infettive di questo nosocomio dove resta ricoverato in stato di osservazione. Questa mattina alle ore 6,30, si è presentata al pronto soccorso pediatrico una mamma di origine romena con un bambino di sette anni con febbre a 38,8, otalgia e nausea con vomito. Per i familiari e per tutti coloro che sono entrati in contatto con il minore è scattata la profilassi. La notizia ha destato molta preoccupazione tra i genitori degli alunni che frequentano l’istituto scolastico. Il bambino abita a Salerno.

La dirigente scolastica ha, invece, informato le famiglie che i locali scolastici sono stati puliti e aerati, lasciando tutta la notte le finestre aperte e i termosifoni spenti. Siamo parlando dei suoi compagni di classe e di tutti quei bambini che frequentano la medesima mensa. “La scuola si poteva chiudere solo se vi fosse stata una precisa richiesta della Asl”. La dirigente Asl ci ha detto che è preferibile che il plesso rimanga aperto proprio per monitorare la salute dei piccoli, avendo già appurato che l’apertura stessa non è un pericolo per la salute dei bambini e degli stessi docenti.