Terremoti Centro Italia, ecco le magnitudo esatte

By | 18/01/2017
(Visite Totali 3 ---- Visite Oggi 1 )

La terra è tornata a tremare nel Centro Italia: tre scosse, fortissime, nel giro di un’ora hanno segnato la mattina di oggi 18 gennaio. Ci sono stati ulteriori crolli ad Amatrice (dove è definitivamente crollato il campanile di Sant’Agostino) e nelle altre zone colpite dal sisma ma per fortuna non si segnalano vittime.

La situazione è resa però estremamente problematica dall’emergenza neve che ha colpito soprattutto Abruzzo, Marche e Umbria in queste ore. I soccorsi sono complicatissimi, la mancanza di elettricità in vaste zone rende lo scenario ancora più complicato.

Le scosse, tra l’altro, sono state di rara intensità: 5.3 gradi della scala Richter per il primo terremoto delle 10.24, 5.5 alle 11.14 e ancora 5.3 gradi alle 11.25. Tanta paura anche a Firenze e Roma (terremoti avvertiti fino a Napoli), nella capitale è stata evacuata la metropolitana e chiuse le scuole.