Bce: “Presto addio alla banconota da 500 euro”

Dopo la riunione del direttivo di oggi, la Bce ha comunicato un’importante novità: a partire da fine 2018 non sarà più stampata la banconota da 500 euro. La Banca Centrale ha specificato che gli esemplari in circolazione non perderanno valore e potranno continuare ad essere usati senza alcun limite temporale; ovvio che pian piano la “superbanconota” scomparirà dall’uso… Read More »

Sindaco PD di Lodi arrestato per turbativa d’asta

E’ ancora la corruzione a prendersi i titoli principali dei quotidiani nazionali in edicola domani. A Lodi, infatti, è stato arrestato il sindaco, Simone Uggetti, con l’accusa di turbativa d’asta. Il politico, esponente del Partito Democratico, avrebbe modificato un appalto per le piscine pubbliche scoperte del comune lombardo in modo da favorire la società “amica” Sporting Lodi. Loading…

Arriva la condanna a Nucci per pedofilia: 15 anni di reclusione

E’ arrivata oggi la sentenza del gup Giacomo Ebener per Claudio Nucci: il pr romano, 56 anni, era accusato di prostituzione minorile e detenzione di materiale pedopornografico. L’uomo ha avuto rapporti sessuali con ragazzi minori di 18 anni, fornendo in cambio regali e soldi. Di più, Nucci minacciava di rivelare tutto ai genitori dei ragazzi per continuare negli incontri.

Marò, Girone può tornare in Italia durante arbitrato

Salvatore Girone può tornare in Italia, almeno mentre si svolgerà l’arbitrato avviato dal governo italiano presso il Tribunale dell’Aja. La buona notizia è arrivata oggi: nonostante non sia arrivata ancora l’ufficialità dall’Olanda, la Farnesina ha anticipato il responso, non nascondendo la grandissima soddisfazione per la parziale vittoria nel caso marò.

Caso Fortuna, si aprono tre nuove indagini

Giorno dopo giorno il caso della morte della piccola Fortuna Loffredo, morta a 6 anni dopo una caduta dal quinto piano di una palazzina, è sempre più complesso e delicato. Dopo l’arresto di Raimondo Caputo, presunto omicida e presunto pedofilo, sono state aperte altre tre inchieste strettamente connesse al caso.

Renzi-De Luca in videochat: “In due anni Campania pulita”

Nel corso della videochat intitolata #Matteorisponde, il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è intervenuto con Vincenzo De Luca, per rispondere a diverse domande sulla regione Campania, di cui l’ex Sindaco di Salerno è governatore da un anno. Particolare rilevanza si è data alla bonifica del territorio che ancora non è cominciata dopo i tanti proclami della scorsa campagna elettorale.