Memphis, musicista si dà fuoco in diretta Facebook e muore

By | 15/05/2017
(Visite Totali 468 ---- Visite Oggi 1 )

Un musicista di Memphis, Jared McLemore, si è dato fuoco in diretta su Facebook ed è morto poi in ospedale a causa delle profonde ustioni riportate. Dopo essersi versato addosso del kerosene e aver accesso le fiamme, McLemore ha fatto irruzione in un bar pieno di gente, dove lavora la sua ex fidanzata.

“E’ stata la cosa più terribile che io abbia mai visto”, ha raccontato alla Nbc un testimone, Kim Koehler, che ha assistito alla scena. Le autorità hanno fatto sapere che McLemore aveva più volte minacciato di uccidere la sua ex ed era stato condannato per aggressione domestica il mese scorso. “Ha pensato che il suicidio sarebbe stata la vendetta definitiva contro di lei”, ha detto Koehler.

La comunità locale si è mobilitata per la ragazza e sono stati raccolti più 18mila euro per permetterle di pagare le spese di un terapista per superare il trauma. 

“Nessuno può dire quanto è stata devastante per la famiglia vedere questo video e saperlo riproposto all’infinito sui social media”, hanno fatto sapere i familiari di McLemore in una nota ufficiale. “Jared era nostro figlio, fratello, nipote, cugino e amico e lo abbiamo amato immensamente. Ha lottato contro un disturbo bipolare per 19 anni ed era in cura. Lasciatelo riposa in pace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *