15 anni con una fidanzata inesistente: l’incredibile truffa ai danni di un pallavolista azzurro

0
221

A Le Iene è emersa l’assurda truffa ai danni di un pallavolista azzurro: l’atleta è stato fidanzato per 15 anni con una donna inesistente.

Grazie al supporto della famiglia e dei compagni di squadra che lo hanno convinto a raccontare la sua storia, Roberto Cazzaniga, opposto che è stato per anni nel giro della nazionale azzurra di pallavolo, ha denunciato l’amica che lo ha ingannato per 15 anni, facendogli credere di avere una relazione con una modella brasiliana di nome Maya.

Dal servizio de Le Iene, trasmissione che il pallavolista ha scelto per raccontare il raggiro subito, abbiamo scoperto che l “Amica” di Roberto, Manuela, gli aveva parlato di questa bellissima ragazza brasiliana, Maya, che viveva a Cagliari e che era molto bella. La stessa Manuela gli ha girato il contatto e per anni ha finto di avere notizie dirette dalla donna per alimentare l’illusione dell’atleta.

Il raggiro era finalizzato a estorcere denaro al pallavolista. Ogni tanto, infatti, Maya chiedeva a Roberto di poterla aiutare economicamente e lui, non sospettando di nulla, era sempre prodigo. Nel corso di 15 anni, Manuela, con la complicità dell’amica Valeria e del fidanzato, hanno estorto all’atleta la bellezza di 700 mila euro.

Leggi anche ->Infortunio Osimhen, tempi di recupero: quando tornerà in campo? Andrà alla coppa d’Africa?

Pallavolista azzurro denuncia l’amica che lo ha truffato per 15 anni

Inizialmente nessuno aveva dubitato della relazione di Roberto con questa fantomatica modella brasiliana che sul web aveva le sembianze di Alessandra Ambrosio (top model con più di 10 milioni di follower su Instagram). Però con il passare del tempo, il fatto che la ragazza non avesse mai palesato la voglia di vederlo o che non ci fosse mai stata l’occasione per un incontro hanno spinto familiari, amici, colleghi e chi gli voleva bene a dirgli che qualcosa non andava.

Leggi anche ->Come sta Mohamed Ihattaren? Le ultime sul giovane talento olandese

Proprio i suoi amici, i compagni di squadra, l’allenatore e la famiglia hanno raccontato a Le Iene questa incredibile storia e sempre loro hanno convinto Roberto Cazzaniga ad esporsi  per denunciare prima televisivamente e poi alla Guardia di Finanza le persone che gli hanno estorto denaro con un clamoroso raggiro. Nel servizio di ieri La Iena incaricata ha cercato di chiedere spiegazioni a Manuela, la quale ha finto di non conoscere Roberto, e poi a Valeria, l’amica di Cagliari che incassava i bonifici. Quest’ultima prima è scappata, successivamente ha ammesso di aver preso parte alla truffa, ma anche sottolineato che non ha fatto tutto da sola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here